Homepage Forums Forum di Claudio Capponi REVISIONANDO IL PARI

Visualizzazione 0 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • AvatarBattello90
      Partecipante
      Post totali: 8

      Salve a tutti!

      Sto proseguendo, rigorosamente a tempo perso, nel risistemare il mio PARI K61 modello vintage.

      Un problema che ho riscontrato è il fatto che le armoniche più basse sovrastano quelle acute, che sono estremamente flebili. Se, per esempio, tiro l’ “1 piedi” e suono specialmente i tasti più acuti il suono che ottengo è davvero bassissimo…quasi impercettibile, mentre invece i bassi sono profondi e il 16′ tende a sovrastare tutte le altre armoniche.

      Quello che mi chiedo è:

      1) E’ una caratteristica di quell’organo? (spero di no!)
      2) Può essere dovuto alla taratura del generatore?
      3) Il difetto potrebbe essere dovuto ai condensatori dei circuiti risonanti (i filtri delle tonewheel) che si sono deteriorati? (per fortuna in quell’organo ci sono pochi elettrolitici)
      4) Non è che col tempo le resistenze dei contatti delle tastiere si siano alterate aumentando di valore??

      Insomma, ora che qualche suono esce mi piacerebbe ottenere un setup un po’ più aggressivo…non dico alla Jon Lord, ma almeno che si sentano le armoniche acute!!

      Ringrazio anticipatamente!!

      P.S.: in soffitta ho ritrovato dei vecchi numeri di “Strumenti e Musica” (’72,’73) che sono pieni zeppi di PUBBLICITA’ E FOTO DI PRODOTTI ITALIANI VINTAGE!

Visualizzazione 0 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.